Skip Navigation Links Cerca nel sito:

Sportello Micro-Credito


Attivato lo Sportello per il Microcredito

Si informa che presso L’Informagiovani del Comune di Piazza Armerina sito al piano terra di Via Atrio Fundrò 1, si è attivato lo Sportello per il Microcredito, che offre al cittadino informazioni dettagliate su tutte le operazioni di microcredito presenti sul territorio

Referenti dello Sportello per il Microcredito

Sig.ra Felicia Di Benedetto
Tel 0935/982.275 - email: infogiovani@comunepiazzaarmerina.it

AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PIAZZA ARMERINA
C/O SPORTELLO INFORMAGIOVANI
VIA ATRIO FUNDRO’,1 94015
PIANO TERRA
ORARIO: LUNEDI’ –VENERDI’ 10,00 12,00
LUNEDI’ E MERCOLEDI’ 15.30 – 17,30
TEL 0935982275
E MAIL:
sportellomicrocredito@comunepiazzaarmerina.it
infogiovani@comunepiazzaarmerina.it
Avvisi Microcredito
Comunicato stampa
Microcredito per le famiglie Direttiva n.1- 2013
JEREMIE Sicilia
Avviso per le Famiglie

Il microcredito per le famiglie è un'iniziativa della Regione siciliana e consiste nell'erogazione di finanziamenti a tasso agevolato, concessi dalle banche aderenti all'iniziativa e garantiti da un Fondo etico appositamente costituito. Il prestito per le famiglie, non può superare la soglia di 7.000 euro, tuttavia una volta restituito potrà essere successivamente rinnovato solo se sussistono i requisiti e previa valutazione della banca, fermo restando che l'ammontare dei prestiti ottenuti non può superare la somma di 25.000 euro.

La misura si propone
1. di sostenere condizioni di particolare e temporaneo disagio concernente esigenze abitative, di tutela della salute o attinenti ai percorsi educativi e di istruzione dei componenti della famiglia stessa;
2. di favorire la realizzazione di progetti di vita familiare volti a sviluppare e migliorare condizioni sociali, economiche e lavorative delle famiglie stesse.
Beneficiari

Famiglie residenti nel territorio della Regione, così come individuate dall’articolo della legge regionale 31 luglio 2003, n. 10, fondate sul matrimonio o su vincoli di parentela, filiazione, adozione, affinità o affido, ovvero imprese familiari di cui all’art. 230 bis del Codice civile e individuate in base all’art.5, comma 4 del D.P.R. n.917/1986, quali imprese individuali con sede nel territorio della Regione, in quanto soggetti temporaneamente privi di capacità economico-patrimoniale necessaria per accedere alle forme di credito bancario ordinario e che , tuttavia, presentano potenzialità ecnomiche in grado di giustificare l’assunzione di impegni responsabilizzanti come quello di ricevere un microprestito
Requisiti

Possono accedere al microcredito le famiglie residenti nel territorio della Regione,i cui componenti non abbiano già presentato istanza per altra tipologia di microcredito a qualsiasi titolo previsto con agevolazione o garanzia a carico della Regione e si impegnino a non presentarla sino all`estinzione del prestito eventualmente concesso, in possesso dei seguenti requisiti:

1. Indicatore ISEE non superiore ad euro 18.000,00;
2. Entrate derivanti da attività lavorativa o da altre fonti (imponibili o esenti IRPEF)
3. Condizione di temporaneo disagio economico opportunamente documentata.
Possono accedere, altresì, al microcredito le imprese familiari con sede nel territorio della Regione, i cui titolari o componenti del relativo nucleo familiare non abbiano già presentato istanza per altra tipologia di microcredito a qualsiasi titolo previsto con agevolazione o garanzia a carico della Regione e si impegnino a non presentarla sino all’estinzione del prestito eventualmente concesso, in possesso dei seguenti requisiti:
1. Essere operanti da almeno un anno
2. Indicatore ISEE del titolare non superiore ad euro 18.000,00
3. Condizione di temporaneo disagio del nucleo familiare del titolare dell`impresa opportunamente documentato.

A chi rivolgersi per presentare la domanda

Le famiglie interessate di Piazza Armerina possono rivolgersi per informazioni allo Sportello per il Microcredito attivato all’interno della sede Informagiovani, di Via Atrio Fundrò 1. o direttamente all’Organismo non profit convenzionato con la Regione presente sul territorio che è la (CARITAS DIOCESANA)
Modalità di erogazione

L’organismo non profit incaricato verifica la sussistenza dei requisiti soggettivi e la sostenibilità della richiesta. La pratica viene poi inoltrata ad un Istituto di credito convenzionato, il quale valuta il merito del credito ed una volta approvato eroga il finanziamento.
I costi del prestito

Il tasso annuo effettivo globale (TAEG) applicato ai finanziamenti non può essere superiore al tasso effettivo globale medio (TEGM) sui prestiti personali, pubblicato dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, ai sensi della Legge 7 marzo 1996 n.108, decurtato del 50%, mentre la garanzia del Fondo copre nella misura dell'80 per cento l'esposizione sottostante al finanziamento.
TABELLE DELLE RATE DI RIMBORSO
Microcredito per le famiglie ex Art.106, Comma 2 Legge Regionale N.11/2010 Alcune combinazioni di Importo/Durata (Euro 6.000,00 in Min.19 Mesi – Max 60 Mesi)***

Importo 24 Mesi 36 Mesi 48 Mesi 60 Mesi
€ 1000 € 43,87 € 29,97 € 23,03 € 18,87
€ 2000 € 87,74 € 59,94 € 46,06 € 37,74
€ 3000 € 131,61 € 89,91 € 69,09 € 56,61
€ 4000 € 175,49 € 119,88 € 92,12 € 75,48
€ 5000 € 219,36 € 149,85 € 115,15 € 94,36
€ 6000 € 263,23 € 179,83 € 138,18 € 113,23
*** Tabella indicativa soggetta semestrale a possibile revisione.

« Indietro

Comune di Piazza Armerina Atrio Fundrò 1, 94015 - Piazza Armerina (En)
Telefono: 0935/982.111 - email: info@comunepiazzaarmerina.it
Posta Certificata: info@PEC.comunepiazzaarmerina.it
Coordinata IBAN: IT94A0301983690000000000784, Bic Swift: RSANIT3P
Partita IVA: 00046540860
© 2009 Comune di Piazza Armerina - Note Legali - Credits